La Città di Abbiategrasso


Scarica gratuitamente la nostra App!
mappa
Distanza: 1,8
Fondo: asfalto
Dislivello: 3 m
Interesse: Culturali  
Difficoltà: facile

Percorso storico culturale dedicato alla scoperta della città di Abbiategrasso e dei suoi monumenti più importanti.
La città ha origini antiche, celtiche e romane, ed è stata in passato feudo visconteo-sforzesco. Oggi è un importante centro agricolo-industriale con circa 30.000 abitanti.
Parte del suo curioso nome si riferisce alla vallata sulla quale la città si affaccia, la cosiddetta “valle grassa” del Ticino. Il fiume scorre infatti ad ovest rispetto alla città e rappresenta il confine naturale che separa la provincia di Milano da quella di Pavia.

Continua a leggere

La città è caratterizzata dalla presenza dei navigli, strade d’acqua che per secoli hanno rappresento le maggiori vie di comunicazione e commercio con i centri più importanti dell’Italia settentrionale e d’Oltralpe: ai margini del suo versante nord vi è la diramazione del Naviglio Grande diretta verso Milano, a sud troviamo invece il Naviglio di Bereguardo che proprio alle porte di Abbiategrasso devia in direzione di Pavia costeggiato da una meravigliosa pista ciclabile. Il percorso storico culturale che vi proponiamo è di quasi 2 km facilmente percorribile a piedi o in bicicletta e adatto a tutti.

Durante il percorso visiteremo:
- Il Castello Visconteo. Recentemente restaurato, è luogo di epici scontri ed avventure. All’interno si trova l’Ufficio di Informazione Turistica dove si possono prenotare visite guidate specifiche;
- L’antica chiesa di Santa Maria Vecchia;
- L’Istituto Camillo Golgi; – Piazza Marconi, il cuore della città circondata da portici trecenteschi;
- La chiesa di San Bernardino da Siena risalente al XVII secolo;
- La chiesa di Santa Maria Nuova racchiusa da un meraviglioso quadriportico;
- La chiesa di San Pietro ricostruitia dall’architetto Francesco Croce alla metà del ’700;
- Per terminare all’ex Convento dell’Annunziata. Meraviglioso edificio, recentemente restaurato e ricco di pregevoli affreschi d’epoca leonardesca.

Buona visita!

Lascia un Commento