La prima conca sul Naviglio di Bereguardo


Scarica gratuitamente la nostra App!
mappa
Distanza: 20,2
Fondo: misto
Dislivello: 8
Interesse: Culturali  Naturalistici  
Difficoltà: facile
Pendenza: 0%

L’itinerario che proponiamo collega il paesaggio agricolo, attraversato dal Naviglio di Bereguardo, a quello naturale della valle fluviale del Ticino.

Il Naviglio di Bereguardo, è un canale artificiale la cui costruzione è iniziata nel 1420, che collega il Naviglio Grande in località Castelletto di Abbiategrasso dirigendosi verso sud sino a Bereguardo dove si ricongiunge con il fiume Ticino.

Il nostro percorso corre su questo canale che fino al 1819 era l’unica via di collegamento tra Milano e il mare. Dal Po le merci risalivano il Ticino e su questo corso d’acqua venivano trasportate verso Milano. Dal sale alle merci di ogni genere raccolte lungo il percorso padano: stoffe, spezie, vetri di Murano, cereali e formaggi.

Arriveremo sino a Fallavecchia, insediamento agricolo unico nel suo genere, perché si presenta con i tratti caratteristici tipici delle cascine lombarde ma in realtà racchiude un piccolo paese al suo interno. Poi proseguiremo verso la campagna, i coltivi, le rogge, i canali riportandoci in un mondo agricolo ormai scomparso ma qui ancora vivo sino ad arrivare all’Abbazia di Morimondo.

Buona visita!

Lascia un Commento