Lazzaretto di Magenta


Scarica gratuitamente la nostra App!
mappa
Indirizzo: Strada Preloreto - Magenta (Mi)
Costo: Gratis
Giorni chiusura:
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /nfs/c11/h06/mnt/197702/domains/terreslow.eguide.it/html/wp-content/themes/eguide/loop-singlePOI.php on line 139

Situato al confine tra Magenta e Corbetta il Lazzaretto rappresenta una parte importante della storia del territorio. Oggi quello che ne rimane è l’antica cappella. Vi trovavano ricovero i malati della peste del 1576 (non quella descritta dal Manzoni del 1630, ma quella precedente). E’ la peste cosiddetta di San Carlo Borromeo, così chiamata per l’abnegazione del cardinale verso i contagiati.

Gli appestati venivano portati all’esterno dei paesi e quel luogo, sperduto, era quello ideale. In quel periodo si parla di metà della popolazione falcidiata dalla peste. All’interno della cappella si trova un antico affresco. Si tratta della Madonna in Cielo con Bambino Re. E’ un affresco del XIX secolo. Ancora oggi il luogo è meta di pellegrinaggi.

Lascia un Commento