Villa Beolco Negri


Scarica gratuitamente la nostra App!
mappa
Indirizzo: Via Roma, 3 - Cassinetta di Lugagnano
Costo: Gratis
Giorni chiusura:
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /nfs/c11/h06/mnt/197702/domains/terreslow.eguide.it/html/wp-content/themes/eguide/loop-singlePOI.php on line 139

Appartenne nel XIX secolo alla famiglia Negri e li vi nacque Gaetano Negri, primo sindaco di Milano dopo l’unità d’Italia. Ora sede del Comne di Cassinetta di Lugagnano. L’edificio fu probabilmente costruito nel XVII secolo, dell’antica casa non è rimasto molto. Nel 1921 i Negri vendono a Don Ravazzi che trasforma una parte in asilo e parte in laboratorio.

L’edificio presenta diversi corpi di fabbricato che chiudono una corte interna, mentre la parte che si affaccia sul Naviglio Grande, dove erano le sale di rappresentanza, è un susseguirsi di porte e finestre. La facciata che da sulla piazzetta antistante è costituita oltre che di finestre, anche da un portone asimmetrico coperto da un arco a tutto sesto. L’intera costruzione si innalza su due piani scandita da una fascia marcapiano.

Lascia un Commento