Villa Terzaghi


Scarica gratuitamente la nostra App!
mappa
Indirizzo: Via San Giovanni, 43 - Robecco sul Naviglio
Costo: Gratis
Giorni chiusura:
Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /nfs/c11/h06/mnt/197702/domains/terreslow.eguide.it/html/wp-content/themes/eguide/loop-singlePOI.php on line 139

Villa Terzaghi è posta lungo la strada che conduce a Casterno, ove la famiglia Terzaghi possedeva alcuni terreni. E’ uno dei più bei esempi di barocchetto lombardo (seconda metà del XVIII secolo). La villa venne edificata dai nobili milanesi Terzaghi e rimase proprietà sino al 1882 quando, alla morte dell’ultima erede Carlotta, la struttura venne donata all’orfanotrofio femminile di Milano. Negli anni ’80 del novecento la Villa e le sue pertinenze vennero acquistate dal Comune di Robecco.

Lo spazio dinanzi alla facciata è ornato da piloni sormontati da statue e pennacchi, con una suddivisione tra l’ingresso verso la casa da nobile e quello verso l’area dei cortili rustici destinati alla servitù. Il prospetto comprende l’intero corpo della villa ed è diviso in tre parti: al centro un portichetto, schermato da un frontone ricurvo, accenna quasi a trasformare in ali i due simmetrici corpi laterali. Abbinata alla casa si trova anche una piccola cappella ottagonale dedicata alla Beata Vergine Assunta di cui sono visibili oggi unicamente i muri perimetrali essendo crollata  la volta durante i bombardamenti della Seconda guerra mondiale.

Lascia un Commento